Legend of The

by FlyingGuillotine

/
  •  

1.
2.
01:24
3.
01:15
4.
00:54
5.
6.
7.
8.
9.
01:21
10.
11.
01:47
12.
01:05
13.
14.
15.
00:23
16.
17.
18.
19.
20.
00:33
21.
00:19
22.
00:11
23.
24.
01:12
25.
26.
27.
28.
02:28

credits

released November 5, 2012

Music by Crono and Pazzo Calandrino
Lyrics by Ju-On and Crono
Lo-Fi Supervisor FOKEKE B
Scratches by Dj Talpa
Art Direction Alessandro Asaro

Produced and recorded @ Area Viziata Sound
Mixed by Crono & Ju-On @ Area Viziata Sound

tags

license

feeds

feeds for this album, this artist

about

FlyingGuillotine Earth, Texas

contact / help

Contact FlyingGuillotine

Streaming and
Download help

Track Name: Taglio Finale (Ju-On&Crono feat. DjTalpa)
(crono)
Brillo di un bagliore riflesso e rifletto ancora
Il giorno taglia luna e cielo con una lama sola
Il sole rappresenta il testimone oculare
L'anima spirituale lascia il corpo solamente al taglio finale

Acqua più fredda del fuoco se l'aria brucia intorno alla terra e indugia sull'ultimo colpo
Sferra!
L'ultimo taglio al tessuto, s'infrange un'altra anima di stoffa e non la piange nessuno
Lo spirito, l'arma finale
Non blocchi no
Non la puoi bloccare con un altro dei tuoi trucchi
O tocchi e scoppi
Tu hai bisogno di un'arma per colpire
A me basta chiudere gli occhi

(Ju-On)
La sterpaglia mi nasconde!
Riflette il riflesso di me stesso rimesso in sesto
connesso al sesto senso dell'intenso
bagliore da dentro immenso
condenso nubi d'incenso
splendente lucente dalla testa fino al ventre
energia che mi permette di fondermi nel verde
il colore non fa proprio alcuna differenza
seguo la fluorescenza
invece di agire pensa

Brillo di un bagliore riflesso e rifletto ancora
la notte taglia il sole e il cielo con una lama sola
la luna rappresenta il testimone oculare
L'anima spirituale lascia il corpo solamente al taglio finale

(crono)
e tutto cade giù e non sai ricomporlo bene
se manca un pezzo della tela il quadro non si vede
tu brilli di luce riflessa io sono luce eterea
e non ho tempo per il tempio questa sera
lo squarcio segna la fine di un'era

(Ju-On)
ooooooh
e l'inizio di una nuova
qua la notte camuffa la sorte risorge e inghiotte l'aurora
metto in risalto l'altezza la mia persona
credevi fosse realtà
no!
è un'arte illusoria !
Si suddividono le ombre nell'aria
annullo l'effetto taglio il braccio con una lama
non ho bisogno di darmi armi ad armi pari
si oscura la vista ho strappato i bulbi oculari
Track Name: Flying Guillotine (Ju-On&Crono feat. DjTalpa)
(crono)
L'inchiostro sulla carta è una bomba carta
messaggio sulla zampa di una colomba bianca
tutto cambia , io non ci vedo
ma il suono mi orienta nel combattimento

(Ju-On)
ooooh
inizia tutto nell'accampamento nella casa di legno
l'allenamento per la precisione con il cerchio di ferro
discipline e metodi antichi, l'obiettivo?
vendicare i discendenti uccisi !
Prendo il salto buco il tetto lo scavalco
metto in atto lo strumento premo il tasto poi lo sgancio
lama pronta per il taglio
fedele al compagno
caduto per mano di un guerriero senza braccio
il tempio di paglia adesso è in fiamme
l'importante è adesso non lasciare tracce
Track Name: One Armed (S)words-man (Crono)
(crono)

E non mi viene da pensare devo soltanto agire

E non mi viene da agire devo solo meditare

Sposto il braccio sul piatto
a un punto di contatto con tatto
contratto
con odio combatto

Col braccio
muovo il tempo più avanti più indietro
più *** più lento
più bianco più nero
più fuori più dentro
se metto tutto me stesso sono
tutt'uno con l'arto
tutt'uno con l'arte
tutt'uno col movimento
tutt'uno col mezzo di espressione
l'estensione dal cervello fino alla mano è esteriore
in azione è dal braccio fino alla puntina
che tutto nasce, vive
si accascia e poi muore
Track Name: Il Teppista 1974 (Ju-On&Crono)
(ju-on)
Il mio nome è Takuma Tsurugi
e sono un mercenario delinquente ammazza e fuggi
protagonista antagonista, sadico e furbo
tralascio scie di sangue a scopo di lucro
e di sicuro non ci vado pian piano
zittisco il testimone staccandogli il pomo d'adamo
e ogni dovere è compiuto
il mio kimono è nero
e sporco di sangue e di un dan sconosciuto
e dopo le flessioni applicate in verticale
ho sfidato in un dojo un maestro di karate
ed ho subito un colpo con calcio concatenato
ed uno schiaffo morale
è il mio eterno rivale

(crono)
il mio nome è un morso sulle labbra di tua sorella
tecnica scrausa e tu: giù dalla finestra
umiliato dopo che sei atterrato
io arrestato
ma solo per zittire chi ha parlato
senza gola non hai fiato, si?
servono i raggi x
per capire come ti ho danneggiato
il cranio lesionato nella radiografia
il pugno personalizzato provoca l'emorragia
per la mafia so troppo se mi alleno a casa mia
e per i tuoi denti non basta una laurea in odontoiatria
il giappone è pulp
ne sono l'antagonista l'antieroe
il sicario senza un futuro in vista
ma il passato mi ha parlato
mio padre legato dice "non fidarti di nessuno"
e l'hanno fucilato
vado via da hong kong
lo smercio di soldi e puttane
l'attentato nella sauna
e la temperatura sale
Track Name: Lame Mortali (Ju-On&Crono feat. DjTalpa)
(Ju-On)
lame mortali
lanciate dalle mie mani
trapassano i corpi ignari
trafiggono giugulari
non parli perché non pari
non siamo con armi pari
le tecniche elementali
fusione tra fuoco e laghi
meditazione nature proprie figure posture
durature andature collega le disinvolture
uniforme alle forme ombre formano un contesto
nel senso dei nemici presenti alle paure !

(crono)
sono lame mortali
quando l'aria è come il cemento
quando il cemento è come l'aria è tagliato dal vento
la resistenza mi affila come fosse un diamante grezzo
e si tira in avanti in mezzo tranciando tranci di tempo
avvolto nel feltro perfetto per essere svelto
più veloce del detto
riflesso in ogni frammento del vetro
che mi guarda dentro
io l'attraverso e divento più veloce accelero
mentre il resto va lento
Track Name: Scimmia di Ferro (Ju-On&Crono)
(crono)
sono ombra tra le ombre
orma tra le orme
forma tra le forme
foglia tra le foglie
estro teatrale informe
sto per dare poche chance all'avversario
di predire le mie mosse

(ju-on)
padroneggia le bacchette per poi prendere le mosche
e te ne esci dalle situazioni con le nubi tossiche
fuori con un salto a corto raggio
nascondersi nell'ombra è sempre stata fonte di vantaggio

(crono)
straccio l'avversario come carta straccia
l'oscurità mi prende e gli do carta bianca
rubo il sigillo nascosto
normale
ho l'arma finale e nessuno si è fatto male
Track Name: Lo Sguardo di Pai Mei (Ju-On)
(Ju-On)
Figura leggendaria di 150 anni
la fama la sua luce racchiusa nei diaframmi
la dinastia ching un lasso di tempo
lo sguardo di uno shaolin , uno scempio al tempio !
Soprannominato come sopracciglio bianco
sopra al sopralluogo soprassiede il sopraffino loto blando
manto di neve, dal peso di un grammo
salta su una lama di metallo, parlo
di follia, onore, tecnica e molta agilità
spargono del sangue nel sentiero al monastero shaolinquan
è tutto grigio come un sacrificio quando per sconfiggerlo
hai solo 2 ore del pomeriggio, a disposizione per calcolare
il punto debole, l'apparato uro-genitale
tra il dire e fare, la fase finale
lo stile della gru e la tigre sono l'essenziale !